..."Ma per seguir virtute e conoscenza!..." (XXVI, 118)
"...Ma per seguir virtute e conoscenza!..." (XXVI, 116-118)